Anniversario della croce rossa, il presidente Alabastro: un onore rappresentarla in Molise

| Categoria: Attualità
STAMPA

Oggi è l’anniversario della nostra amata Croce Rossa Italiana. Il 15 giugno del 1864, vedeva la luce il primo “Comitato dell’Associazione Italiana per il soccorso ai feriti ed ai malati in guerra” a Milano, ben due mesi prima della firma della prima Convenzione di Ginevra. Oggi, dopo oltre un secolo e mezzo, la Croce Rossa è a pieno titolo patrimonio di questo Paese e ne rappresenta la parte migliore.

"Rappresentare questa nobile Istituzione in Molise - dichiara il presidente Giuseppe Alabastro - e servirla quotidianamente, è per me un onore. Per me è motivo d’orgoglio rappresentare le centinaia di Volontari CRI che in Molise ogni giorno, tutti i giorni, insieme alle proprie comunità si adoperano per essere al fianco dei vulnerabili, senza distinzione, e che fanno da sprone per le amministrazioni locali, con lo scopo di sensibilizzarle alle tematiche umanitarie ed ai bisogni della gente. In questa opera costante e quotidiana, il lavoro e l’esperienza dei Volontari riveste una fondamentale importanza. In questi 155 anni la CRI è stata parte integrante della storia d’Italia. La nostra Associazione è sempre stata pronta e vicina al popolo italiano in ogni conflitto, in ogni emergenza, in ogni evento drammatico. Oggi le sfide sono mutate, insieme ai bisogni delle comunità che assistiamo, e la CRI Molise si è adeguata puntualmente a tali cambiamenti, anche attraverso l’iscrizione nei nuovi registri delle Organizzazioni di Volontariato e col neo costituito Centro di formazione Regionale Full-D. In questo giorno in cui celebriamo il nostro anniversario, desidero ringraziarVi tutti, poiché senza la Vostra forza e la Vostra passione, non potremmo rispondere alle prove a cui siamo chiamati dalla collettività, e non potremmo onorare il nostro glorioso passato".

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK