Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Agnone, il cimitero dei pericoli. Amministrazione comunale assente

Condividi su:

Entrare nel cimitero agnonese è come entrare in due mondi separati. C'è il cimitero "vecchio" e il cimitero "nuovo". Il cimitero nuovo costruito su progetto da una impresa agnonese ricorda i cimiteri ultramoderni di alcune capitali europee. Colori sobri, filodiffusione, cappelle con vetrate trasparenti, niente fiori o vasi alla base delle tombe per questioni igienico- sanitarie. La parte antica del cimitero,più che antica appare vecchia e degradata. Il cimitero vecchio necessita di lavori strutturali, gli impianti elettrici vetusti, fili penzolanti, soffitti umidi, pareti che si sgretolano e  come mostrano le foto potrebbero rappresentare un pericolo per i visitatori. Siamo in prossimità del mese di agosto, saranno molti gli agnonesi residenti altrove che andranno a fare visita ai propri defunti. Certo lo spettacolo che si mostra non e' esattamente ciò che ci si aspetta in un  luogo dove la pietas e il culto dei morti sarebbe un dovere di chi amministra.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook