Covid 19, Tavola Osca riparte con quattro anziani ospiti guariti e nuovo personale

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

La RA Tavola Osca di Agnone dopo una approfondita sanificazione ad opera di una ditta specializzata nel settore, ha ripreso la sua attività di Residenza Assistita per anziani. Ospita attualmente circa quattro anziani di Belmonte del Sannio, Poggio Sannita e di Agnone. Abbiamo appreso la notizia dall'imprenditore titolare della struttura, Esterino Policella. La RA agnonese riparte con nuovo personale qualificato assunto ed e' stata sede nel mese di Aprile di un cluster di covid 19 dove tutti, ospiti e pazienti, risultarono positivi dai tamponi processati.

 Attualmente collegati a quel cluster, dai dati Asrem di oggi 28 Maggio, risultano ancora un paziente positivo al virus ad Agnone, 7 a Belmonte del Sannio, 2 a Poggio Sannita. Il cluster agnonese fu  oggetto di interesse da parte dei media nazionali per lo scalpore suscitato  dalla modalità del trasferimento dei tredici ospiti positivi presso il centro covid di Venafro.

Al SS Rosario di Venafro afferirono i 13 pazienti provenienti da Agnone e altri 5 della Casa di Riposo di Cercemaggiore. Dei 13 pazienti agnonesi molti sono guariti e alcuni di loro dimessi dall'ospedale di Venafro tornano ad essere ospiti della RA Tavola Osca di Agnone.

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK