Anticipando il weekend, i Carabinieri della Compagnia di Isernia in campo su vari obiettivi

| Categoria: Attualità
STAMPA
 
Nel corso dei servizi messi in campo dalla Compagnia Carabinieri di Isernia, diretti a garantire la sicurezza della circolazione stradale e della collettività in vista del weekend, i militari della Sezione Operativa, in abiti civili, hanno segnalato alla Prefettura, un giovane del luogo che nella notte aveva attirato l’attenzione perché appartato fra le auto in sosta. Temendo di trovarsi nella flagranza di un furto, i militari, intervenendo, hanno potuto accertare che il ragazzo stava assumendo cocaina senza curarsi di chi gli stava intorno. La dose non ancora assunta è stata sottoposta a sequestro.
Qualche ora dopo, oramai a notte fonda, grazie alla segnalazione di un cittadino giunta alla centrale operativa dei Carabinieri, la pattuglia della Radiomobile di Isernia si è messa alla ricerca di una autovettura che vagava lungo la via con un andamento pericoloso per tutti gli altri utenti della strada. Il veicolo è stato rintracciato a Castelpetroso ed i Carabinieri si sono trovati di fronte ad un soggetto letteralmente ubriaco. Nonostante sia stato invitato a sottoporsi all’esame con l’apparecchio etilometro, si è categoricamente rifiutato. In aderenza al codice della strada (art. 186 co. 7), la patente di guida è stata ritirata e trasmessa alla locale Prefettura, che applicherà una sospensione da 6 mesi a 2 anni, l’autovettura è stata sequestrata e l’uomo è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK