Gemellini morti al Cardarelli, autopsia sui corpi per la verità: 34enne in condizioni critiche

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
Si trova ancora ricoverata in condizioni critiche la donna di 34 anni che al Cardarelli avrebbe dovuto dare alla luce due gemelli. I due piccoli sono nati entrambi morti nella tarda serata del 7 luglio. La donna è stata poi sottoposta a un intervento di rimozione dell'utero.
 
 Sarà l’autopsia a dare una svolta al caso dei due gemellini morti per cause ancora da accertare. Proprio nelle ultime ore le persone presenti in sala parto sono state sentite per i primi accertamenti. La mamma, una donna di 34 anni, è fuori pericolo, ma anche lei in un primo momento era stata sottoposta alla terapia intensiva. Non è escluso che sulla vicenda sia avviata anche una indagine ministeriale.

Redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK