C’è il Radis Trio per il venerdì musicale al Castello Monforte Felice: “Il Covid-19 ha richiesto valutazioni minuziose, ma non ha bloccato l’ideazione di nuovi eventi”

| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview
 
 
Anche la prima serata musicale tenutasi venerdì scorso all’interno della corte del Castello Monforte, e che ha avuto come protagonisti, Daniele Marinelli (basso elettronico), Alessio Lalli (tromba), Mattia Strazzullo (tastiere), Roberto Iammatteo (chitarra), Alberto Romano (batteria), ha lasciato entusiasta il pubblico intervenuto nella location pensata per ospitare la seconda parte dei concerti del cartellone estivo di Musica in Città, curato dall’Associazione Amici della Musica e dal Comune di Campobasso, con la direzione artistica di Andreina Di Girolamo.
 
“Il primo concerto serale di Musica in Città è servito da conferma, qualora ve ne fosse ancora bisogno, della grande voglia che la nostra città ha di riappropriarsi di quei momenti di cultura e di condivisione emozionale della stessa, dopo un periodo così lungo come quello che ci siamo ritrovati tutti a passare con il lockdown. – ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Paola Felice – La cura e l’attenzione per poter permettere la ripresa, attraverso il rispetto essenziale delle regole imposte per fronteggiare il contagio da Covid-19 ancora purtroppo possibile in questa fase, ha richiesto all’Amministrazione comunale e a chi insieme a noi sta riprendendo a proporre eventi culturali all’aperto, una valutazione minuziosa delle azioni da porre in essere per garantire l’assoluta sicurezza in materia sanitaria, ma non ha bloccato, seppur nella complessità del momento, l’ideazione di una serie di proposte che presenteremo a breve e che si svilupperanno poi nelle settimane a venire.”
 
L’attesa per l’evoluzione della vicenda Covid-19 a livello nazionale e locale, ha ovviamente condizionato ovunque l’allestimento dei cartelloni delle attività per l’estate e il dover stabilire appositi piani di sicurezza per ogni luogo ed evento, tenendo conto delle linee guida nazionali e regionali, ha reso necessario non lasciare nulla al caso dal punto di vista logistico e organizzativo, prim’ancora che dal punto di vista della scelta prettamente artistica.
 
“Le difficoltà che il settore artistico culturale si è trovato ad affrontare a causa del Covid-19 si sono prolungate anche nel post lockdown ma, gradualmente, ci si è strutturati tutti insieme, artisti, organizzatori e amministrazioni, per riuscire ad utilizzare in modo ancora più funzionale gli spazi cittadini all’aperto e la cornice storica del Castello Monforte, che per ben 4 venerdì sera (31 luglio, 7, 21 e 28 agosto) accoglie musicisti e pubblico nel pieno rispetto delle regole vigenti su questo genere di eventi, è stata per noi, tra le altre cose, un passaggio ricognitivo ideale dal punto di vista logistico e organizzativo, per poi rimodulare nuovi eventi in altri luoghi della città, così come accadrà nelle prossime settimane.” 
 
Venerdì 7 agosto, con inizio fissato per le ore 21.00 (ingresso previsto con mascherina obbligatoria), per la seconda delle quattro date di concerti serali al Castello Monforte, si esibirà il Radis Trio, composto da Lucia Minetti (voce), Roberto Barone (chitarra) e Almerindo Paglione (chitarra), con lo spettacolo “Le canzoni che ho amato”.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK