Covid e discoteche, interviene l' onorevole Occhionero ( Iv): il Governo non agisca in ordine sparso, vanificando i sacrifici di altri settori

| Categoria: Attualità
STAMPA
"Il Governo chiarisca quale è la posizione ufficiale sulle discoteche e perché non viene presa una decisione netta". 
 
Lo ha dichiato la parlamentare di Italia Viva Giuseppina Occhionero che aggiunge: "Se, come sostiene il coordinatore del Comitato tecnico scientifico Miozzo, tenerle aperte è devastante, tanto da poter mettere a rischio addirittura la riapertura delle scuole, perché non vengono chiuse in tutta Italia? 
Che senso ha incentivare, ad esempio, lo smart working in ufficio per ridurre i rischi di assembramenti nel luogo di lavoro, se poi si lascia mano libera a un settore dove il distanziamento è sostanzialmente impossibile?
Abbiamo tenuto chiuse le scuole per mesi per poi lasciare mano liberta ai locali da ballo, con i contagi in aumento? Sarebbe opportuno avere un atteggiamento univoco, invece di dare l’impressione di andare in ordine sparso".

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK