Agnone, degrado nei cortili antistanti l'Ospedale Caracciolo

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

Che l'ospedale di Agnone fosse in uno stato di abbandono era oramai chiaro da tempo, per tutti. Repati chiusi, camere operatorie chiuse, bar e centralino chiusi, gli accessi al cosidetto pronto soccorso minimi, sembra un vecchio nobile decaduto. Ma che anche i cortili esterni dovessero subire tale degrado lascia perplessi. aiuole incolte, aghi di pino inondano i piazzali circostanti, transenne nastriformi semi divelte, lampioni con lampadine fulminate che non consentono la visione notturna Insomma lo spettacolo e' indecoroso.

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK