Turismo esperenziale: Torna “Adotta il Cammino”, l’evento di raccolta fondi dell’associazione “il Cammino di San Tommaso”

| Categoria: Attualità
STAMPA

Domenica 17 Ottobre torna “Adotta il Cammino”, l’evento di raccolta fondi dell’associazione “il Cammino di San Tommaso” ideata nel 2019 per permettere alla comunità che ha ideato il percorso spirituale che da quasi 10 anni collega le città di Roma e Ortona, di realizzare la segnaletica orizzontale e verticale lungo il percorso. Le raccolte del 2019 e del 2020 furono un vero e proprio successo e hanno permesso, nonostante la pandemia, di segnare “in maniera leggera” praticamente tutto il percorso.

Con la nuova edizione l’obiettivo dell’associazione sarà quella apportare migliorie nei punti più critici e soprattutto sistemare il tratto laziale da Roma a Subiaco che ad oggi è quello bisognoso di maggiore segnaletica soprattutto verticale.

“Abbiamo deciso di riproporre la campagna di adozioni perché in questo 2021 i tanti pellegrini che hanno percorso il cammino ci hanno naturalmente spronato a continuare” dice il Presidente Fausto Di Nella che continua “specialmente quelli più esperti e con più cammini alle spalle ci hanno riempito di complimenti per l’organizzazione dell’esperienza dall’invio della carta del pellegrino, alla bellezza del percorso e al sistema delle strutture convenzionate fino all’arrivo ad Ortona con la splendida accoglienza presso lo Spazio Pellegrino per la consegna dell’attestato di fine cammino. L’anello debole, che ben conosciamo, è stato individuato nella segnaletica non ancora ai livelli dei cammini più importanti in Italia e quindi per questo chiediamo a tutti gli amici del Cammino di dare ancora fiducia alla nostra visione e al nostro progetto adottando idealmente in massa i 313 km del percorso”.

Quest’anno il programma prevede un’intera giornata di incontro dell’associazione nei confronti di chi vorrà adottare presso lo Spazio Pellegrino, la sede che il Comune di Ortona ha messo a disposizione dell’associazione come ufficio per l’accoglienza dei camminatori in arrivo: dalle 9 di domenica mattina fino alle 21 tutto il direttivo associativo riceverà nuovi e vecchi amici offrendo prodotti tipici e vini del territorio e soprattutto aggiornando tutti sul lavoro fatto negli ultimi mesi.

Le modalità di adozione dei 313 sono consultabili sul sito www.camminodisantommaso.org nella specifica sezione dedicata e anche quest’anno a fronte di una piccola donazione nei confronti del Gruppo Tecnico del Cammino si avranno in omaggio l’attestato di adozione e dei gadget associativi.

“Adottare quest’anno è importantissimo” dice il nuovo Direttore Generale del Cammino Alessio Massari “anche perché questa estate diversi sono i punti in cui purtroppo la segnaletica è stata vandalizzata. Purtroppo è una situazione con cui dovremo fare l’abitutine in futuro perché comune a tutti i lunghi cammini. Stiamo cercando di risolvere il problema naturalmente con l’apposizione negli stessi punti di nuovi segnali, ma anche intensificando il rapporto con le associazioni locali affinchè siano delle vere e proprie sentinelle sul territorio”.

Appuntamento a domenica mattina dalle ore 9 in Via Cavour 13 a Ortona, durante la giornata ci sarà il momento per la consegna del “Premio km 313”, ovvero l’ultimo dei km adottabili in cui si trova la Cattedrale di San Tommaso, che quest’anno sarà conferito a Don Roberto Geroldi, nuovo parroco della Cattedrale che questa estate si è distinto “per l’incredibile sensibilità e disponibilità nei confronti dei pellegrini arrivati a piedi ad Ortona ed accolti con spirito pienamente cristiano”.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK