Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Termoli, ordine del giorno della maggioranza sulla questione della Gigafactory: la scelta ricada su stabilimento StellantisTermoli

Condividi su:

Questa mattina la maggioranza consiliare ha presentato un ordine del giorno per discutere sulla questione della Gigafactory che interessa da vicino lo stabilimento Stellantis di Termoli.

Il primo firmatario è il consigliere comunale di maggioranza Vincenzo Sabella che, di intesa con il con tutti gli altri consiglieri di maggioranza, ha chiesto al sindaco Francesco Roberti e alla Giunta Comunale di impegnarsi per "Sollecitare gli organi del Governo Italiano e del Governo Regionale affinchè pongano in essere tutte le iniziative possibili a garantire che la scelta per la costruzione della Gigafactory ricada sul Molise e nelle specifico nella stabilimento Stellantis di Termoli".

ORDINE DEL GIORNO SU QUESTIONE STELLANTIS/GIGAFACTORY

"I SOTTOSCRITTI CONSIGLIERI COMUNALI PREMESSO CHE – come è noto, sul territorio del Comune di Termoli presso la zona industriale insiste da 50 anni lo stabilimento meccanico di produzione di propulsori e cambi che impiega alcune migliaia di dipendenti tra diretti e indotto; – purtroppo da un paio d'anni lo stesso e i dipendenti sono interessati da forti cicli di cassa integrazione per via delle compressioni di mercato di mercato e anche per le conseguenze della pandemia da covid 19 che stiamo vivendo;

CONSIDERATO CHE – solo una parte di stabilimento è stata interessata da ristrutturazioni e innovazioni con l'assegnazione di nuovi prodotti (V6 T4 e GSE) – tutto il reparto cambi ad eccezione dell'M40 è considerato ormai obsoleto e di prossima dismissione – alcune organizzazioni sindacali territoriali (FIM-CISL – UILM – FISMIC – UGL – AQCF) con un documento del 21 /01/2022 hanno esternato la loro preoccupazione e hanno richiesto l'intervento delle istituzioni e di tutte le forze politiche

VISTO CHE – nel mese di maggio 2021 veniva annunciata con grande enfasi e con l'approvazione e l'entusiasmo di tutti la scelta di questo territorio per la costruzione della gigafactory (fabbrica di costruzione di batterie elettriche per autovetture e non solo) – il 19 gennaio u.s. è venuto in visita il CEO di Stellantis Dr. Carlos Tavares il quale durante il tavolo di confronto e approfondimento con le sigle sindacali ha dichiarato l'incertezza sulla scelta del sito di Termoli per la costruzione della gigafactory

RITENUTO CHE – il territorio di Termoli e nello specifico il sito dello Stabilimento Stellantis ha tutti i requisiti e/o le caratteristiche necessarie per ospitare il nuovo sito produttivo che darebbe continuità lavorativa alle migliaia di dipendenti e sarebbe una irripetibile opportunità di crescita e sviluppo per l'intero Basso Molise Tutto quanto sopra visto, premesso, considerato e ritenuto i Sottoscritti Consiglieri Comunali impegnano il Sindaco e la Giunta comunale a sollecitare gli organi del Governo Italiano e del governo Regionale del Molise affinché pongano in essere tutte le iniziative possibili a garantire che la scelta per la costruzione della gigafactory ricada sul Molise e nello specifico nello Stabilimento Stellantis di Termoli - di dare mandato al Presidente del Consiglio Comunale di trasmettere il presente ordine del giorno alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed alla Presidenza della Giunta Regionale del Molise."

Termoli, 24 gennaio 2022

I Consiglieri Comunali di Maggioranza

Condividi su:

Seguici su Facebook