Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Integrazione delle vittime di sfruttamento sul lavoro, Regione aderisce al progetto Soleil

Condividi su:

 

 

CAMPOBASSO. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha invitato le Regioni ad aderire ad una manifestazione di interesse per la presentazione di proposte progettuali per interventi di supporto all’integrazione sociale, sanitaria, abitativa e lavorativa di cittadini di paesi terzi vittime e potenziali vittime di sfruttamento lavorativo.

"La Regione Molise - ha spiegato l'Assessore Filomena Calenda - su direttiva fornita dall’Assessore alle Politiche Sociali ha aderito alla manifestazione di interesse presentando un’idea progettuale denominata S.O.L.e.IL – Servizi di Orientamento al Lavoro ed Empowerment Inter-regionale per un sistema Legale”.

L'importo finanziato è di € 1.750.000,00 in partenariato con Regione Lazio (capofila), Regione Abruzzo, Regione Toscana e Regione Marche.

Quindi si è provveduto ad individuare la rete partenariale più idonea, composta da: capofila A. RE. S. scarl (soggetto capofila) in partenariato con Università degli Studi del Molise, Centro Provinciale Istruzione per adulti “Maestro Alberto Manzi” – CPIA CB, Centro Provinciale Istruzione per adulti di Isernia, Confcooperative Molise, Gal Molise Rurale Scarl -IS, Gal Molise verso il 2000 Scarl CB, ARES Sociale soc.coop.soc., Hayet soc. coop. Sociale, Associazione Culturale Trend.

Nei giorni scorsi "La Giunta Regione del Molise - ha continuato l'assessore Filomena Calenda - ha approvato pertanto con una propria delibera la propria partecipazione alla trasmissione della progettazione esecutiva del progetto 'S.O.L.e.IL' dando mandato al Servizio programmazione delle politiche sociali del Dipartimento Terzo per l’esecuzione dei successivi adempimenti, inclusa la trasmissione della progettazione esecutiva alla Regione Lazio in qualità di capofila".

Condividi su:

Seguici su Facebook