Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Neuromed: L’arte alleata delle neuroscienze

Condividi su:

 

 

L’incontro tra discipline diverse al centro della “summer school” organizzata da Neuromed e dalla

Scuola di Specializzazione Psicomed. Una visione integrata tra neurologia, psicoterapia e espressione artistica per disegnare un nuovo modo di aiutare i pazienti

 

 

L'arte si è prestata da sempre al lavoro di filosofi e letterati, ma non dimentichiamo che anche molti matematici e fisici si sono occupati di questo aspetto della cultura. La nostra idea è ora di provare a indagare quanto le scienze del cervello abbiano imparato dall'espressione artistica, e viceversa quanto l'arte stessa abbia appreso da queste discipline”. 

 

Con queste parole il professor Diego Centonze, responsabile dell’Unità di Neurologia del Neuromed e direttore della Scuola di Specializzazione Psicomed, riassume il concetto alla base della “Summer School 4A” in Arte, Filosofia dell’arte, Psicologia dell’arte e Artiterapie, che si è appena conclusa a Pozzilli (IS). Organizzato dall’I.R.C.C.S. Neuromed e dalla Scuola Psicomed, in collaborazione con l’Università telematica Uninettuno e con l’Università Tor Vergata di Roma, il corso ha visto i partecipanti impegnati in un percorso convergente tra discipline diverse. L’obiettivo è un approccio innovativo ed efficace alle patologie neurologiche e psichiatriche.

 

La tendenza attuale dell’attività clinica – spiega Centonze - va verso l'integrazione. L'idea della superspecializzazione in medicina è stata in qualche modo superata, ed oggi è fondamentale mettere in dialogo diverse figure professionali. Nel campo delle neuroscienze, in particolare, dobbiamo utilizzare tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione a vantaggio della persona sofferente di una malattia neurologica o psichiatrica”.

 

C’è, in altri termini, un ponte da costruire tra discipline diverse. Un modo di affrontare le patologie allargando gli orizzonti e senza preconcetti. “Abbiamo l'urgenza – spiega il responsabile dell’Unità di Neurologia Neuromed - di accostare la terapia psico - farmacologica convenzionale ad approcci diversi. L’arteterapia, insieme alla riabilitazione cognitiva e ad altre forme di promozione della plasticità mediata dall'esperienza, fanno parte delle nuove armi che dobbiamo esplorare e rendere sempre più fruibili e conosciute, anche ai non clinici”.

 

In questo quadro il corso ha visto avvicendarsi docenti molto diversi tra loro, dai neurologi agli artisti, dai critici dell’arte agli psicoanalisti. Tutti impegnati non solo in lezioni convenzionali, ma anche in laboratori pratici. L’arte è quindi diventata sia oggetto di studio che strumento di indagine e, infine, di terapia.

 

Il progetto della Summer school – conclude Centonze – si inserisce perfettamente negli obiettivi della Scuola di Specializzazione Psicomed, nella sua ambizione di essere la prima scuola di psicoterapia impegnata nel mettere in comunicazione diversi ambiti della ricerca neuroscientifica e psicoanalitica. La sfida è di inventare una nuova figura professionale, che abbia la capacità di intendere il linguaggio di discipline diverse, a tutto vantaggio dei pazienti”.

 

 

La Scuola di Specializzazione Psicomed

Psicomed, aperta sia a psicologi che a medici, specializzati e no, punta a fornire ai giovani professionisti una doppia competenza clinica, che li renda capaci di muoversi tra discipline diverse ma convergenti. Al centro del corso di studi c’è l’obiettivo di inserire sempre più efficacemente la pratica della psicoterapia nel contesto della clinica neurologica e psichiatrica. Una particolare attenzione viene rivolta allo studio e al trattamento integrato dei disturbi mentali che compaiono nel corso di patologie organiche come il Parkinson, l’Alzheimer o la Sclerosi multipla.

Per iscrizioni o per maggiori informazioni sulla Scuola:

E-mail: psicomed@neuromed.it

Sito web: http://psicomed.neuromed.it

Telefono: 0865.915407

 

 

L’I.R.C.C.S. Neuromed

L’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) Neuromed di Pozzilli (IS) rappresenta un punto di riferimento a livello italiano ed internazionale per la ricerca e la terapia nel campo delle malattie che colpiscono il sistema nervoso. Un centro in cui i medici, i ricercatori, il personale e gli stessi pazienti formano una alleanza rivolta a garantire il miglior livello di assistenza possibile e cure all’avanguardia, guidate dagli sviluppi scientifici più avanzati.

 

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa e Comunicazione Scientifica

I.R.C.C.S. Neuromed

Pozzilli (IS)

Tel.:          +39 0865 915403

e-mail:      ufficiostampa@neuromed.it

                  www.neuromed.it 

Condividi su:

Seguici su Facebook