Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Roma-Benemerenze FIGC 2023: Prestigioso riconoscimento a Fernando Sica tra i premiati per il ventennale impegno nella Polisportiva Olympia Agnonese

Condividi su:

La Federazione Italiana Giuoco Calcio, la Lega Nazionale Dilettanti e il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC si sono ritrovati tutti insieme oggi sabato 25 novembre a Roma per la cerimonia di consegna delle Benemerenze alle società calcistiche e ai dirigenti che negli anni hanno lavorato con passione, dedizione e spirito di servizio. Dalle 11.00, presso l’Holiday Inn Rome Eur Parco Dei Medici (Via Castello della Magliana, 65), i presidenti della FIGC, della LND e dell'SGS, Gabriele Gravina, Giancarlo Abete e Vito Tisci, hanno consegnato  i prestigiosi riconoscimenti che dal 1970 rendono omaggio allo straordinario impegno dei dirigenti e dei sodalizi del calcio di base.

Nella rosa dei dei 196 premiati il prof Fernando Sica responsabile del settore giovanile dell'Olympia Agnonese per il suo impegno ventennale nella società sportiva.

Ha ricevuto la benemerenza  dal presidente dell' LND Giancarlo Abete dal  presidente Figc Gravina Gabriele .
Grande soddisfazione in casa Olympia per il bel traguardo raggiunto dal  dirigente Sica da anni impegnato nella crescita sportiva e sociale  dei ragazzi e di tutta la società  Olympia.

Piena soddisfazione del premiato che con  commozione ha voluto ringraziare la Figc regionale e provinciale nella figura del presidente Di Cristinzi  di cui da sempre gode la stima  e il sostegno a proseguire il suo percorso  nel mondo del calcio prossimo anche nelle piccole comunità 

Nessuna descrizione disponibile.


 A conclusione della cerimonia l'importante messaggio  del presidente della FIGC Gabriele Gravina  «È una ricorrenza che premia il volontariato, l’impegno e la passione della base del calcio italiano . È un’attività  ispirata ai valori fondanti del nostro sport e che esalta le ragioni del nostro essere Comunità Sportiva. È un riconoscimento di cui essere orgogliosi perché la Federazione Italiana Giuoco Calcio, la Lega Nazionale Dilettanti e il Settore Giovanile e Scolastico, a lavoro volta, sono orgogliosi voi».

Mentre il presidente della LND Giancarlo Abete ha chiuso la serie d’interventi: «Questa cerimonia celebra la dimensione del calcio della Lega Nazionale Dilettanti, il calcio dei 7.900 comuni, del tessuto connettivo dell’Italia di provincia, il calcio del territorio con la sua forte identità».

 Il prof Sica, ha cosi commentato: "Ringrazio la società Olympia che in me per lunghi anni ha riposto fiducia, e un grazie speciale alla mia amata famiglia che ha condiviso con me la mia passione e l'impegno  con  la Polisportiva che  mi consente di stare accanto  al mondo giovanile e aiutare i  ragazzi a crescere in maniera sana"

 

Condividi su:

Seguici su Facebook