Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pasquale Senatore: da posturologo a docente

Condividi su:

Pasquale Senatore: da posturologo a docente
Si è sempre detto che il compito della scuola non sia solo quello di insegnare lezioni relative alle materie curriculari; tutti pensano che maestri e professori debbano aiutare i genitori a far capire ai propri figli alcuni insegnamenti che si riveleranno utili tuttavia non è sempre facile.
Se torniamo indietro con la memoria, più o meno ai tempi delle scuole medie, ricorderemo certamente i numerosi rimproveri che più o meno suonavano così “Stai composto! Devi sederti bene! Dritto con la schiena sennò ti viene la scoliosi!”
Questo è uno degli argomenti di vitale importanza che per un bambino o per un ragazzino possono essere difficili da apprendere. Come fare ad insegnare la corretta postura?
Questo il quesito che la professoressa Maria Ada De Martino si è posta, qualche mese fa. Non ha avuto bisogno di molto tempo per trovare la risposta decidendo di contattare Pasquale Senatore che, tra le sue numerose qualifiche, possiede proprio quella di posturologo clinico.
È accaduto così che lo specialista sabato 20 aprile è stato ospite della classe 2 C della Scuola Media Statale Giuseppe Nicola D’Agnillo dove ha tenuto una lezione, della durata di un’ora e mezza, riguardo la schiena e le patologie collegate al paramorfismo come scoliosi, ipercifosi ed iperlordosi .
Senatore, quindi, ha tenuto banco coinvolgendo gli studenti rendendoli consci dei pericoli ai quali si va incontro tenendo una postura scorretta nonché facendoli partecipare attivamente alla lezione  sottoponendoli a test che hanno coinvolto attrezzature come lo scoliometro.
Il posturologo ha dichiarato ad Altomolise.net “È stata un’esperienza fantastica. Per tutta la lezione i ragazzi sono stati in religioso silenzio. Hanno partecipato con entusiasmo e alla fine, temendo di essere stato poco chiaro, ho chiesto loro se ci fosse qualcosa da chiarire. Inaspettatamente avevano capito tutto. Ho quasi fatto brutta figura io, in confronto a loro. Devo ringraziare la professoressa De Martino, che ha dato la giusta importanza all’argomento postura, per avermi invitato. Spero che gli altri docenti seguano il suo esempio e che si possa fare una corretta informazione su questa materia onde evitare patologie.”

Condividi su:

Seguici su Facebook