Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sport, nuovo look per il campo da tennis in località Tiro a Segno

Agnone: l'inaugurazione prevista per sabato alle ore 16

Condividi su:

AGNONE - Sono stati anni lunghi e pieni di sacrificio quelli che hanno preceduto la ristrutturazione del campo da tennis Iin località Tiro a Segno ad Agnone, ma oggi finalmente i tennisti potranno giocare su un campo degno di chiamarsi tale.

Lo fa sapere l’Associazione Tennis Dilettantistica Agnone che ha emanato un comunicato stampa per pubblicizzare l’inaugurazione del nuovo campetto che si terrà sabato 21 settembre alle ore 16. Sarà presente anche il nuovo maestro federale, Antonio Rubino, che va a sostituire Marianna Pepetua che ha diretto la scuola di tennis negli anni passati.

Nella nota stampa l’Atda scrive: “Finalmente ci siamo riusciti. Il campo da tennis scoperto in località chalet Belsito in Viale Europa Agnone, è stato ristrutturato dalla Madi Sport,leader del settore.” E, a quanto pare, ci sono riusciti in grande stile. Il vecchio e malandato asfalto dipinto è stato rimpiazzato dal materiale sintetico tipo cuschion, i faretti mandati in pensione per fare spazio ad un impianto di illuminazione con fari allo ioduro metallico.

L’associazione non può non ringraziare tutti coloro i quali hanno reso possibile questo restyling infatti nel documento si legge: “Per l’occasione si ringraziano l’ex assessore al Turismo e Sport della regione avv. Franco Giorgio Marinelli , gli attuali assessori Pierpaolo Nagni e Carmelo Parpiglia nonché i responsabili del settore della Regione, il Sindaco e la Giunta comunale, l’Ufficio Tecnico, la FIDAS Agnone , la Madi Sport, la ditta Pietro De Santis e Enrico Di Niro, la Federazione Tennis Regionale ed ultimi , ma non per importanza, il direttivo dell’Associazione con il suo ex presidente Enzo Di Pasquo e l’attuale Presidente Roberto Amicone.”

Naturalmente tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Non è mai troppo tardi o troppo presto per avvicinarsi al mondo dello sport

Condividi su:

Seguici su Facebook