Oltre 7 milioni di euro evasi, commerciante nei guai

I finanzieri di Venafro in azione

| di redazione Alto Molise
| Categoria: Attualità
STAMPA

i finanzieri della tenenza di Venafro hanno concluso una complessa verifica fiscale nei confronti di una società venafrana operante nel settore del commercio all’ingrosso di prodotti alimentari.

Le indagini, sia a carattere fiscale che giudiziario, hanno permesso di accertare che l’azienda, per gli anni dal 2009 al 2012, non aveva presentato le prescritte dichiarazioni annuali, sottraendo all’imposizione diretta oltre 5,5 milioni di euro derivanti dall’attività commerciale svolta, oltre ad 1,7 milioni di euro di Iva relativa alle vendite effettuate.

L’attività investigativa esperita, ha permesso di individuare anche il vero amministratore della società, il quale, nel tempo, si era premurato di interporre a sé un prestanome, nel tentativo di evitare le conseguenze, anche penali, derivanti dalla scellerata getione aziendale, improntata alla sistematica evasione fiscale, come confermato dalle indagini bancarie eseguite.

Il falso rappresentante legale dell’azienda, C.A., nonché il vero amministratore, M.G.A., sono stati deferiti all’autorità giudiziaria pentra per i reati tributari di cui al d.lgs. 74/2000. sia nei loro confronti, che della società, è stata anche richiesta l’adozione di misure cautelari reali alla competente agenzia delle entrate, a tutela delle pretese erariali scaturenti dalla scoperta dell’ingente evasione fiscale perpetrata.

redazione Alto Molise

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK