Situazione immigrati: nella provincia di Isernia nuovo bando per l'accoglienza

Dodici le strutture che hanno partecipato tra cui anche una agnonese

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

E' stato emanato, dalla Provincia di Isernia, un nuovo bando per l'accoglienza dei profughi di età adulta in tutto il territorio provinciale. A quanto pare dodici sarebbero state le domande presentate da diverse strutture ricettive, tutte giudicate poi idonee a ricoprire tale compito.

Anche Agnone risulta avere - insieme a Monteroduni, Pesche, Frosolone, Pesche, San Pietro Avellana, Macchiagodena, Montaquila, Rionero Sannitico e Isernia - una struttura ricettiva adeguata alle esigenze richieste in questi casi, tuttavia il numero di migranti che saranno ospitati da ogni singola struttura sarà reso noto solo tra qualche giorno.

Il numero totale di migranti ospitabili tra tutte le strutture, che hanno risposto al bando, dovrebbe essere all'incirca di settecento persone, e il nuovo bando appena emanato punta non solo all'accoglienza dei nuovi profughi ma anche alla dislocazione di quelli già presenti sul territorio provinciale. Inoltre, come precisa il Quotidiano del Molise, in questo caso l'accoglienza viene effettuata scavalcando i diversi consigli comunali e i sindaci proprio perché si parla di persone maggiorenni e in questi casi i comuni non devono dare il proprio benestare.

 

redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK