Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Ancora IAM in televisione, questa volta al Tgr di Rai tre

Mastrostefano: i giovani devono rimanere uniti per dare una seconda vita al Sannio Molisano

| di Identià Alto Molisana
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

AGNONE – Di nuovo protagonista sulle reti Rai, il territorio altomolisano che, in due dirette con il Tg Regionale, è stato rappresentato dai giovani di IAM, l’associazione per il rilancio dell’economia locale e la promozione del territorio.

Ha avuto inizio il 15 giugno scorso la campagna sociale del Tg Rai "Italia 2.0", che sta coinvolgendo tutta la nazione.  Una serie di inchieste condotte dalle redazioni regionali del telegiornale di Rai Tre, pensate per raccontare l’innovazione italiana. Start up, progetti e giovani aziende, infatti, sono oggetto di servizi mandati in onda da “Buongiorno Italia” e “Buongiorno Regione”, al fine di evidenziare che c’è un’Italia che cambia, che ha voglia di rinascere.
È proprio all'interno di questa campagna che IAM è finita sugli schermi di TgR Molise. Ad essere intervistati dall’inviata Ilaria Esposito, Giovanni Mastrostefano (presidente dell’associazione), Fabiola Di Pasquo e Daniele Saia.

È stato proprio Mastrostefano a presentare in diretta tv IAM chiarendone la mission: «Restare a vivere qui, costruire un futuro nel posto in cui siamo nati per noi è stata prima un’intuizione, poi un'esigenza, infine una vocazione. Tuttavia, non tutti i nostri coetanei la pensano come noi. Bé, vogliamo dimostrare che il territorio ha un futuro e vogliamo farlo creando delle opportunità per l’area» ha dichiarato ai microfoni di TgR Mastrostefano, poco prima che la Esposito si concentrasse sulla prima attività di IAM: il Milkend. «Abbiamo pensato di progettare un pacchetto che sia in grado di mostrare ai partecipanti la filiera lattiero-casearia» ha spiegato Fabiola Di Pasquo che dopo ha descritto nel dettaglio le attività del fine settimana. A concludere, perciò, è stato Daniele Saia che ha parlato di marketing territoriale e sulle potenzialità del territorio alla mercé dei giovani volenterosi.

«Non tutti hanno capito ancora bene che l’Alto Molise è un’area ricca di opportunità. Ci stiamo battendo per questo» ha commentato Mastrostefano, a seguito della diretta. «Siamo certi che solo interventi come quello sul tgtre aiuteranno la comunità a capire che la fuga non è la soluzione. Non sarà facile ma con tanta forza di volontà e spirito di sacrificio tutti noi, soprattutto i giovani, potremo regalare un destino migliore a noi stessi ed al Sannio».

Identià Alto Molisana

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK