La necropoli arcaica di Casale San Felice a Trivento

Indagine su una comunità indigena attraverso i contesti funerari

| di Pro Loco Terventum
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

TRIVENTO - Le nostre origini sono importanti. Ci raccontano, per esempio, che a Casale San Felice, duemilacinquecento anni fa, viveva una comunità di persone, di alcuni dei quali oggi abbiamo trovato le sepolture; e quindi che chi vive nelle contrade è depositario di quella memoria; e che se quella memoria non ce l'abbiamo ce ne possiamo riappropriare. Magari con un archeologo come Gerardo Fratianni.

Che lunedì prossimo ci racconta proprio la storia della necropoli di San Felice. Andiamoci tutti. Non ce ne pentiremo.

L'evento si terrà il prossimo lunedì 24 agosto presso il centro polifunzionale di Trivento. La conferenza, dal titolo 'La necropoli arcaica di Casale San Felice a Trivento', avrà luogo alle ore 17.30 e vedrà intervenire il sindaco Domenico Santorelli, l'archeologo Gerardo Fratianni e Angela Di Niro della soprintendenza archeologica del Molise.

Pro Loco Terventum

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK