Calcio serie D girone F, altra sconfitta per l' Agnonese: 3 a 0 a Rieti

Per l'Olympia Agnonese 5^ sconfitta, su 7 gare disputate,  sino ad oggi è riuscita a racimolare  solo 2 punti, frutto di due pareggi

| di Lucio Gualtieri
| Categoria: Sport
STAMPA


La 12^ gara di calendario, la settima disputata dagli Agnonesi, vede il materializzarsi della quinta sconfitta stagionale.Poca la resistenza che i granata riescono a opporre alla dimostrazione di forza del collettivo dai colori amaranto-celeste.

Gara dal totale controllo del territorio dei lupi Reatini, l'atteggiamento messo in campo priva i grifoni Agnonesi di poter beccare chicchi di grano sul terreno di gioco. Giornata fatta di balzi e flessioni per il portiere Agnonese Landi, che suo malgrado si vede costretto  per ben tre volte a raccogliere il pallone nel sacco. La squadra Agnonese nella prima frazione lascia nei piedi della squadra locale, la costante iniziativa del gioco.

Nel collettivo granata, si evidenzia poca coesione nei vari reparti e la maggior parte della pressione esercitata dall'avversario grava tutta sulla difesa, portiere Landi compreso. L' asfissiante iniziativa della squadra locale, potrebbe trovare la variazione del risultato al 17' di gioco, quando il direttore di gara sig. Alessandro Cutrofo, della sez. di Catania, ravvisa in area un fallo del difensore Melvan, ai danni di Galvanio e ne decreta la massima punizione.

Si incarica della battuta dagli 11 metri l'attaccante Fioretti, che si vede neutralizzare la conclusione da un ottimo intervento di Landi. Le prodezze del portiere Agnonese, non sono sufficienti ad evitare che gli avanti Reatini, trovassero la rete del vantaggio,la capitolazione avviene al 39' con la rete di Marchi, lesto nel calciare a rete su un'indecisione difensiva ospite.

La prima frazione di gioco si chiude al 45' su un calcio di punizione battuto dall'Agnonese Chiavazzo, che trova la risposta del portiere Scaramuzzino, per la prima volta impegnato.

L'inizio della seconda frazione è tutto in salita per i granata, che dopo solo 7' minuti di gioco subiscono la seconda rete ad opera di Fioretti, locali che triplicano  poi di nuovo  al 61' con Galvanio, che trova la deviazione a rete su una battuta d'angolo. In campo si vede una sola squadra il Rieti, 
l'Agnone e costretto a difendersi, senza mai riuscire a creare situazioni che la portassero nella metà  campo avversaria. L' incontro  trova la fine al 94' con il risultato e gioco tutto a favore del Rieti. La  Vittoria odierna proietta il Rieti ad occupare la seconda posizione  nell'attuale classifica provvisoria 
Mi piacerebbe commentare situazioni e condizioni diverse sulla squadra  dove cadono le mie simpatie, ma purtroppo bisogna prendere atto della realtà attuale. Oggi per l'Olympia Agnonese è  arrivata la 5^ sconfitta, su 7 gare disputate,  sino ad oggi è riuscita a racimolare  solo 2 punti, frutto di due pareggi, con una media percentuale di punti a partita dello 0,28, l'equivalente di una linea perfetta per la retrocessione.

Lucio Gualtieri

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK