Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calcio Serie D: Buona prova dell'Olympia bloccata sul pareggio dal Pineto

Condividi su:


Mercoledì, 28 Aprile
Calcio serie D girone f.
 L'Olympia Agnonese torna  a disputare  una gara dopo circa 40 giorni di stop e lo fa affrontando il Pineto, nella  gara di recupero relativa all'undicesima giornata di andata, gara che ha trovato la sua calendarizzazione dopo oltre tre mesi.
Due squadre a confronto con una condizione psicofisica completamente  diversa. L' Agnone per aver  ripreso da pochi giorni la sua attività,  il Pineto per avere già  superate da tempo le vissute  problematiche. 
Gli eventuali dubbi che  ci potevano essere sulla condizione e tenuta dell'Olympia vengono subito azzerati dagli undici messi  in campo da mister De Rosa. È  la squadra granata a dimostrare volontà e qualità nelle battute iniziali della gara, esprimendo un buon calcio e creando opportunità per portarsi in vantaggio.

È  l'attaccante Amaya, all'8' ad impensierire la difesa ospite, la sua conclusione finisce a lato. Buona la manovra offensiva dei granata, al 12' la sua coralità e sviluppo trova la conclusione vincente di Barbato, che con precisione batte il portiere ospite Mercorelli, regalando il provvisorio vantaggio alla propria squadra. Vantaggio che potrebbe essere raddoppiato al 14' con Tankuljic, che arriva sulla sfera in modo scoordinato e la sua conclusione termina fuori.

La reazione del Pineto,  non si fa attendere e va  vicinissima  alla rete del pareggio al 20' con l'attaccante Minnozzi, ma la sua conclusione  centra la traversa, lo stesso Minnozzi  prova di nuovo al 22' e questa volta fa centro ristabilendo la parità.

 Le due compagini  giocano senza tatticismi speculativi, entrambe  cercano il risultato pieno, dando vita ad una prima parte della gara bella da vedere. Il ritorno in campo per il 2^ tempo di gioco vede  sempre un'Olympia propositiva nel cercare la via della rete, che si potrebbe materializzare al 55' con il giovanissimo Sapone, ma la sua conclusione debole e facile preda del portiere. 

L' occasionissima per il raddoppio granata potrebbe arrivare al 73' con Amaya, ma è bravo il portiere ospite Mercorelli, a ribatterne la conclusione.
Una gara quella odierna che ha visto affrontarsi due squadre all'insegna  della correttezza.
Volendo analizzare la gara osservandone i falli di gioco, possiamo dire che gli interventi sanzionati dal bravo arbitro sig. Davide Matina della sez. di Palermo, risultano essere vicino allo zero.

La gara si chiude sull' 1÷1 risultato che potrebbe accontentare, ma guardando l'attuale classifica sia gli altomolisani che gli abruzzesi covavano pensieri diversi.
L'Agnone cercava i tre punti per dare una scossa più evidente alla classifica, il Pineto, invece per accorciare ulteriormente verso la zona playoff.

Condividi su:

Seguici su Facebook