Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sabato alle ore 17 a Capracotta ci sarà la presentazione del libro “Coccia di Bronzo”

Monaco Alfonso si racconta in un libro dedicato a Capracotta

Condividi su:

Monaco Alfonso è da tutti conosciuto come “Pace e Bene” per via del suo saluto ogni volta che incontra qualcuno. “Questo è il mio saluto abituale perché fa parte della mia esistenza di vita come figlio di San Francesco”.

Di recente ha voluto imprimere un tratto del suo percorso umano, civile, culturale e religioso in un libro dedicato a Capracotta, suo paese natio e il cui titolo è il suo soprannome capracottese  impressogli sin da piccolo per via del colore rossiccio dei capelli e dalle lentiggini che picchiettavano il suo volto,  “Coccia di Bronzo”. Con questo appellativo l’aveva chiamato anche Padre Pio da Pietrelcina nell’ottobre del 1966 quando, all’inizio del quarto ginnasio, da Penne si è recato a San Giovanni Rotondo.

Questo libro verrà presentato sabato 30 luglio alle ore 17 nell'atrio del palazzo municipale di Capracotta. Interverranno Osman Antonio Di Lorenzo (don Ninotto per i paesani) che ha curato la prefazione del libro e l'assessore alla Cultura di Capracotta Oreste Trotta.  

Il metodo del racconto è quello del dialogo con i due amati nipotini Alice e Alessandro durante il viaggio da Pescara  a Capracotta, sua terra di origine. Durante l’intero percorso parla di luoghi, pezzi di storia e di persone di Capracotta che si sono incrociati con la sua esistenza.

I racconti si alternano alle poesie alcune delle quali dedicate alle persone a lui più care (splendida quella dedicata alla moglie Gabriella Ciavatta).

Il libro è anche una bella raccolta fotografica.

Condividi su:

Seguici su Facebook