Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Comitato spontaneo "Fresilia" esprime disappunto e chiede risposte

Condividi su:

Il comitato spontaneo "Fresilia" esprime il proprio disappunto in merito alla questione dell'arteria viaria che dovrebbe facilitare la viabilità nel Molise interno.

«Incredibile come ancora non si riesca a dare un nome alla “querelle” della strada Fresilia- dichiara il comitato-.

Sembra si continui a perdere tempo volutamente per arrivare al punto di non ritorno così da giustificare il mancato completamento della Fresilia, strada come ricordato più volte di strategica importanza per il medio Molise e per l’intero territorio regionale molisano.

Anche se le speranze di veder realizzata questa opera strategica sono prossime allo zero, il giorno 21 maggio 2022, dalle ore 10:30 ci incontreremo nuovamente in zona Madonna del Piano bivio Frosolone - Molise- afferma- .  

Quello che si accingono a compiere  su questa arteria è uno scempio politico inaudito.

Le responsabilità a questo punto non sappiamo più a chi attribuire le responsabilità di tale vergogna, certamente non ai cittadini, ai commercianti, e nemmeno agli operatori economici che aspettano, come il pane,  questa arteria viaria che dovrebbe accorciare le distanze dai centri capoluogo per tutti i cittadini e avrebbe di molto  agevolato  il traffico di merci per i tanti operatori economici della zona e aperto anche una nuova via di comunicazione verso l'Abruzzo.

Ovvio che queste responsabilità dovranno ricadere, e spero i cittadini ne tengano conto- conclude-, sulle istituzioni ed enti locali competenti  alla realizzazione di tale arteria».

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook