Regionali, è pareggio: centrosinistra vince in Campania, Toscana e Puglia. Trionfo di Zaia in Veneto e di Toti in Liguria, Marche al centrodestra

| Categoria: Attualità
STAMPA

ROMA - Se i giochi per il referendum sono risultati subito chiari, con il Sì che si è affermato con quasi il 70 per cento dei voti, sulle Regionali la partita è sembrata più in bilico in due regioni: Toscana e Puglia. Ora però lo spoglio ha assegnato entrambi i successi al centrosinistra. Con un sostanziale 3 a 3 finale con il centrodestra dal momento che la Valle d'Aosta non esprime direttamente un presidente. Ecco allora il preannunciato "plebiscito" per Zaia in Veneto, la vittoria di Toti in Liguria e di Acquaroli nelle Marche. Sul fronte opposto è netta l'affermazione di De Luca in Campania, ma anche Emiliano stacca Fitto in Puglia e Giani in Toscana respinge l'assalto leghista di Ceccardi.

L'affluenza definitiva alla chiusura dei seggi, come comunicato dal Viminale, è stata del 57,21% (calcolata, però, solo su quattro regioni, perché Toscana, Marche e Valle D'Aosta hanno effettuato il conteggio autonomamente).

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK