Finanziato per 500 mila euro il progetto per il nuovo Palazzetto dello sport di Agnone, costerà 1 milione di euro

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

"L’Amministrazione comunale è lieta di poter comunicare che, a seguito della pubblicazione della Graduatoria relativa al Bando Sport e Periferie 2020, il progetto relativo alla realizzazione del nuovo Palasport sito in località “Tiro a Segno” è stato finanziato dal Dipartimento per lo Sport per una somma pari a 500.000 euro."

Apre cosi la nota del Sindaco di Agnone Daniele Saia che annuncia il finanziamento di 500 mila euro destinato al rifacimento del Palazzetto dello Sport di Agnone oramai ridotto a colabrodo. Importante traguardo per Agnone e sopratutto per le attvità sportive per la popolazione giovane in particolare e la struttura si potrà utilizzare anche per eventi, mostre, feste, fiere. 

 L'iter per l'avvio del progetto fu messo in cantiere dalla giunta Marcovecchio che partecipo' al bando per il  finanziamento ma fu bocciato di conseguenza per meglio ripartecipare al bando,l'amministrazione rimodulo' il progetto  e ne mise in campo un altro piu' ambizioso che prevedeva 965mila di impegno di cassa  a differenza della prima proposta che ne prevedeva 400mila. Di questi 965mila euro, 465mila da attingere da un mutuo presso il Credito sportivo.  Le vicende politiche successive in seno alla maggioranza, portarono alla caduta del sindaco Marcovecchio. L'amministrazione Saia con quel progetto e con il mutuo di 465 mila già stipulato dalla precedente amministrazione, ha ripartecipato al bando, raggiungendo l'ottimo  risultato odierno, certo il mutuo peserà sulle spalle dei cittadini, ma il fine giustifica in parte i mezzi in questo caso

L’intervento relativo al nuovo palazzetto dello sport avrà un costo pari a circa 1 milione di euro, di cui 500.000 euro proverranno proprio dal finanziamento e i restanti da un mutuo stipulato dall’Ente.

"Ringraziamo tutti coloro che si sono spesi per la realizzazione del progetto esecutivo inviato in risposta al bando. Un contributo prezioso e fattivo che permetterà alla cittadina agnonese di avere una struttura completamente rinnovata da dedicare alle attività sportive e ludiche, permettendo al nostro centro, allo stesso tempo, di essere ancora più attrattivo anche per le competizioni di valenza nazionale.

Subito dopo l’insediamento di questa Amministrazione, avvenuto a fine settembre dell’anno scorso, abbiamo provveduto a partecipare a tale bando candidando la progettazione del nuovo palasport e oggi, finalmente, raggiungiamo uno dei traguardi più importanti per il rilancio del territorio. "

Cosi conclude il Sindaco nella sua nota

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK