Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Strategia Nazionale Aree Interne, due nuove aree al Molise. Toma: grande opportunità, ora i progetti

Condividi su:
 
Tra le nuove 23 aree del Paese che, a seguito dell'approvazione da parte del Comitato Tecnico Aree Interne, entrano nella SNAI, ce ne sono due che riguardano il Molise: Isernia-Venafro e Medio Basso Molise.
A darne comunicazione è la ministra per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, attraverso una nota pubblicata sul sito del Ministero.
Ciascuna delle due nuove aree SNAI molisane, che si aggiungono a quelle già esistenti (Alto Medio Sannio, Fortore, Mainarde e Matese), potrà contare su un finanziamento iniziale pari a 4 milioni di euro.
"Esprimo soddisfazione - il commento del presidente Toma - per il risultato raggiunto e ringrazio la ministra Carfagna che, insieme alle Regioni, ha creduto fortemente in un provvedimento che pone le premesse per un rilancio delle aree interne del Paese. Una grande opportunità per il Molise, il cui territorio è costituito prevalentemente da zone montane, che dovrà essere colta attraverso l'elaborazione di idee, la messa in campo di progetti, la velocizzazione dei procedimenti".
Condividi su:

Seguici su Facebook