Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Meteo: 14 agosto stabile, a Ferragosto grigliata bagnata. Da martedi 16 torna il caldo africano

Condividi su:

La perturbazione che ha attraversato l’Italia portando condizioni di instabilità con numerosi temporali al Centro-Sud si allontana, con gli ultimi effetti nella notte all’estremo Sud. La giornata di domenica 14 agosto trascorrerà quindi con tempo in prevalenza stabile e soleggiato e temperature in rialzo.

Per Ferragosto si conferma il probabile ritorno di nubi e temporali al Nord e in Toscana per l’arrivo dalla Francia della terza perturbazione del mese. Al Sud e nelle Isole invece il bel tempo sarà accompagnato ad un sensibile rialzo termico, con valori massimi di nuovo poco oltre i 35 gradi. Il caldo si farà più intenso tra martedì 16 e giovedì 18 soprattutto al Centro-Sud e Isole, con temperature ben oltra la norma e punte vicine ai 40 gradi.

Le previsioni meteo per domenica 14 agosto

Generale miglioramento del tempo che sarà in prevalenza soleggiato in tutto il Paese. Da segnalare dei residui annuvolamenti all’estremo Sud al primo mattino e degli addensamenti all’estremo Nord-Ovest, con possibili isolati rovesci nel pomeriggio sulle Alpi occidentali.

Temperature massime in rialzo, eccetto in Sicilia; valori fino a 33-34 gradi al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e in Sardegna. Ancora ventoso per Maestrale al Sud e in Sicilia, venti meridionali in lieve rinforzo sui mari di ponente.

Le previsioni meteo per lunedì 15 agosto

Giornata di Ferragosto con tempo soleggiato e caldo in aumento al Sud e nelle Isole; al Nord e in parte del Centro assisteremo a condizioni di maggiore instabilità, con rovesci e temporali possibili al mattino in Liguria, Toscana e bassa pianura lombarda e Alpi centrali; nel pomeriggio le precipitazioni, in prevalenza temporalesche, saranno più diffuse al Nord e potranno spingersi localmente su Umbria e Marche. Nel resto del Centro le nuvole si alterneranno ad ampie schiarite.

Temperature in calo nelle aree del Centro-Nord interessate dalle precipitazioni; massime in aumento al Sud e Isole con punte di 35/37 gradi in Sicilia e Sardegna. Venti meridionali su tutti i mari.

NotizieTendenza

Condividi su:

Seguici su Facebook