Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ndocciata 2013, abbattuti 47 abeti a Montecastelbarone

Condividi su:

AGNONE - Ndocciata: abbattuti 47 abeti a Montecastelbarone
Nonostante la ‘Ndocciata sia ancora lontana, i preparativi per l’edizione 2013 dello spettacolo di fuoco sono già cominciati.

Nel bosco di Montecastelbarone la comunità montana ha assegnato al taglio quarantasette arbusti di Abete sotto gli occhi vigili del sindaco Michele Carosella, l’assessore Daniele Saia, il presidente e i rappresentanti della ‘Proloco Agnone’. Le piante scelte per l’abbattimento, fanno sapere nel comunicato, erano alberi danneggiati dalle avverse condizioni climatiche o affette da patologie che ne compromettevano la vita.

La macchina organizzativa dell’evento di dicembre che negli anni è stato associato sempre più alla cittadina alto-molisana  mentre finalmente si fa chiarezza sulla provenienza degli abeti utilizzati per la costruzione delle famose fiaccole, un argomento che nell’anno passato era diventato oggetto di numerose polemiche a seguito dell’abbattimento di due piante centenarie provenienti dal bosco di Pescopennataro e dirette alla città capitolina.

Condividi su:

Seguici su Facebook